Presentazione

La manifestazione podistica Quattropassi in Franciacorta è nata nove anni fa in ricordo di Romano Dotti, un amico scomparso prematuramente. L'obiettivo principale dell'evento è quello di aggregare, non solo chi ama correre, ma anche chi semplicemente vuole trascorrere una serata passeggiando tra vigneti, castelli, borghi antichi, ville settencesche, in compagnia di amici e parenti. E' per questo motivo che, oltre alla Mezza Maratona FIDAL, proponiamo due percorsi più brevi: uno di 12km l'altro di 6km. Tutti i percorsi sono inseriti in un contesto tipicamente franciacortino.

Edizione dopo edizione la gente ha colto e fatto proprio questo nostro spirito aggregativo ripagandoci con presenze importanti sia come nomi che come numeri. E' importante sottolineare che la manifestazione NON è a scopo di lucro e che l'intero ricavato è da sempre devoluto in beneficenza.

Dal 2011 abbiamo voluto caratterizzare la manifestazione organizzandola non più la domenica mattina ma il sabato sera. L'idea è stata di sfruttare le lunghe serate di fine giugno per offrire ai partecipanti il piacere dei colori del tramonto, un'atmosfera "diversa" e, di non secondaria importanza, un clima più adatto alla corsa. La manifestazione non termina con la fine della corsa, ma prosegue il suo momento di aggregazione proponendo a tutti la possibilità di fermarsi a cena per gustare gli ottimi piatti preparati da Ivan, il cuoco della rinomata Osteria Casa Marcellina presso lo stand della Camignonissima.

Una curiosità...da cosa nasce il nome "Quattropassi"? Semplicemente dal fatto che il percorso tocca quattro "passi": lo scollinamento di Monterotondo (272 m s.l.m.), quello di Provaglio d'Iseo (284 m s.l.m.), quello di Provezze (268 m s.l.m.) ed infine quello di Fantecolo (264 m s.l.m.).